Blog: http://mattinale.ilcannocchiale.it

Bocciata la mozione per salvare la Rosa nel Pugno

La Camera ha respinto per 11 voti la mozione dell'Unione sulle firme da raccogliere per la presentazione delle liste alle Politiche. Di conseguenza, la Rosa nel Pugno, nata dall'unione di Radicali e Sdi, sara' costretta a raccogliere 90 mila firme per presentare le proprie liste. Per il centrosinistra si tratta di una discriminazione nei confronti di un partito, che ha presentato un nuovo simbolo, ma che ha gia' degli eletti.

Pubblicato il 2/2/2006 alle 15.10 nella rubrica Soldi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web